corso di Montagna

E' il nostro corso principale: si svolge tra marzo e luglio, e si rivolge principalmente ad allievi provenienti dal nostro corso autunnale di Libera - è possibile, se i numeri lo consentono, accettare anche candidati esterni verificando il loro curriculum

Il corso si svolgerà inizialmente su vie "multipitch" per poi approdare all'alta montagna, con salite su neve e ghiaccio e su misto.

Durante il corso verranno forniti tutti gli strumenti, tecnici e culturali, per fare dell'alpinismo in modo consapevole e responsabile, per imparare a camminare in cordata su roccia e ghiaccio, a salire facili creste e pareti in ambiente di alta montagna. Verranno fornite all'allievo le nozioni necessarie per poter iniziare successivamente l'attività in modo autonomo ma, durante il corso, lo stesso arrampicherà esclusivamente come "secondo di cordata".

Sono richiesti un buon allenamento fisico per affrontare dislivelli superiori ai 1000 m e un minimo di attitudine a muoversi su terreni impervi, aerei e con caratteristiche alpinistiche, nonchè una preesistente capacità di arrampicata su roccia ( 3° - 4°  grado) e una conoscenza delle più usuali manovre di corda.

E' necessario che i partecipanti siano in possesso di abbigliamento ed attrezzatura da montagna adeguati all'ambiente che via via verra' affrontato (scarpette, scarponi, imbragatura, casco, ramponi, piccozza ecc...).

Un occhio di riguardo va alla  sicurezza, non solo sul campo, ma anche attraverso le lezioni teoriche obbligatorie, che riguardano sia le tecniche di allenamento, sia i nodi, le manovre di corda e l'autosoccorso della cordata.

Le uscite pratiche (4 di un giorno e 3 di due giorni) si terranno indicativamente a settimane alterne, in localita' scelte anche in base alle condizioni meteo., mentre le lezioni teoriche obbligatorie si terranno di norma ai "Cappuccini"  ogni giovedì precedente l'uscita pratica. E possibile che una / due lezioni serali siano effettuate presso palestre indoor di Torino.

Qualora l'allievo, verificato alla prima uscita, non corrisponda alle caratteristiche richieste e/o dichiarate in sede di ammissione, gli sarà chiesto di abbandonare il corso.

Modalita' di iscrizione:

  • compilare in ogni sua parte un questionario (scaricabile qui (in formato .doc) per allievi adulti o minori)
  • inviarlo per e-mail all'indirizzo info@scuolamotti.it; gli allievi inviando la domanda di iscrizione si impegnano a garantire la partecipazione a tutte le attività teoriche e pratiche previste e indicate nel calendario del corso.
  • successivamente verra' normalmente richiesto un colloquio preliminare.
  • La scuola si riserva di valutare le domande pervenute (che si considerano pertanto "richieste di iscrizione") e di confermare l'accettazione, ad insindacabile giudizio della scuola, della domanda entro la data di inaugurazione del corso.
 

Di norma le località scelte per le uscite multipitch sono le classiche falesie piemontesi, valdostane, liguri e del Delfinato (Briançonnais, Rocca Sbarua, Machaby, Rocca Parey, Balme, Finale ligure ecc.), mentre per le uscite di ala montagna, a titolo esemplificativo, elenchiamo alcune uscite degli ultimi anni:

  • Val di Lanzo: Albaron di Savoia e Punta Chalanson;
  • Val Maira: Torre Castello e Rocca Provenzale;
  • Valli di Ayas e Gressoney: Castore, Polluce, Piramide Vincent;
  • Valle Orco: Becco M. della Tribolazione e Ondezana;
  • Valle Po: Punte Udine, Roma. Venezia;
  • Valdigne: Pyramide e Normale al Tacul.

In funzione delle capacità degli allievi si sono anche effettuate salite più impegnative quali le nord del Ciarforon e della Monciair, la Dufranc-Campia al Corno Stella, la Locatelli al Destrera, la Gogna allo Scoglio di Mroz o la Madier alla Aiguille Dibona ecc…